Info e prenotazioni
an image
Segreteria Museo Archeologico Ambientale
San Giovanni in P. (BO)
Via Marzocchi 17
Email: maa@agenter.it

Tel.: 051-6871757

Seguici su facebook!
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente sulla tua posta elettronica tutte le novità del Museo Archeologico ambientale



 

SEDE ESPOSITIVA A SANT'AGATA BOLOGNESE
via Terragli a Ponente - c/o ex Casa Pollicina, 40019 (Bo)

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO:

LA SEDE RIAPRIRA' AL PUBBLICO A PARTIRE DA DOMENICA 8 NOVEMBRE 2020 ore 16.00-18.00

Ingresso gratuito. Accesso disabili.

 

 

 

 

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUGLI ORARI DI APERTURA CONSULTARE LE NEWS NELLA HOME PAGE

 

Il  polo espositivo del Museo Archeologico Ambientale a Sant'Agata Bolognese è stato inaugurato il 23 Ottobre 2010 e ha sede presso la ex scuola dell'infanzia "Pollicina", in via Terragli a Ponente.

In questa sede vengono esposti i materiali più significativi provenienti dei villaggi dell'età del Bonzo di Crocetta e Montirone (Sant'Agata Bolognese) e via Zenerigolo (San Giovanni in Persiceto). I materiali esposti permetto di approfondire vari aspetti collegati alla vita, alle attività, i contatti di questi antichi insediamenti umani: infatti l'area tra Samoggia e Panaro era densamente occupata da numerose persone che avevano raggiunto una certa prosperità, grazie alla fertilità del territorio e ad una nuova forma di organizzazione sociale ed economica che rappresenta una peculiarità di queste popolazioni.

Le analisi archeoambientali, unitamente agli studi archeozoologici  condotti nei siti archeologici in oggetto permettono poi di ottenere una più completa ricostruzione del contesto vegetazionale ed animale antico in relazione all'insediamento umano ed al suo evolversi nel corso del tempo con interessanti approfondimenti sulla dieta alimentare.

L'allestimento, infine, è ricco di sportelli e nicchie contenenti repliche di oggetti di uso quotidiano, testi e disegni che offrono al visitatore l'opportunità di un approfondimento e di una lettura coinvolgente su un'importante area della pianura bolognese nell'età del Bronzo.

 

 

 

Ed inoltre... VISITA IL PARCO della "VILLA RUSTICA ROMANA" DI VIA DON DOSSETTI

 

Si tratta di un importante sito archeologico, indagato estensivamente nel 2013 su un’area di circa 2.100 mq, che ha restituito la porzione di un grande complesso produttivo identificato come una villa rustica e un pozzo databili tra la prima e la piena età imperiale.

Oggi l'area è stata trasformata in un'area verde, il Parco  della Villa in cui le vecchie fondamenta delle strutture romane sono visibili tramite l’utilizzo di ghiaia colorata; inoltre le piante messe a dimora sono le stesse specie ritrovate all’interno del pozzo grazie alla presenza di semi e/o pollini. Inoltre sono state utilizzate piante da frutto quasi scomparse oggi giorno, ma estremamente diffuse in epoca romana. Alcune parcelle per coltivazioni sperimentali sono poi utilizzate per attività didattiche in collaborazione con le scuole del territorio.

I notevoli reperti archeologici recuperati sono oggi visibili all'interno del Comune di Sant'Agata Bolognese (si vedano gli orari di accesso sul sito del Comune).

Per ulteriori approfondimenti: clicca qui

 

 

 

 

Fai un tour virtuale del Museo e al Parco: clicca qui

 

 

 

 

 

  

 

 

La sede di Sant'Agata Bolognese del Museo Archeologico Ambientale è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, dalla Regione Emilia-Romagna - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali, dalla Provincia di Bologna, dal Comune di Sant'Agata Bolognese, dal Museo Archeologico Ambientale e dall’Associazione Centro Agricoltura Ambiente.